it  .  en
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Argomenti:   Progetti in corso (14)  
 
Elide Martedì, 4 Ottobre 2016

La terra trema, ma c'é speranza

La scorsa primavera abbiamo accolto la richiesta d’aiuto di Jangmu dal Nepal, arrivataci tramite un amico della fondazione, che da tempo ormai sostiene la famiglia Sherpa.
Cos’era successo? Il terremoto del 25 aprile 2015 aveva distrutto la loro casa, o meglio, aveva danneggiato pesantemente il tetto rendendola inagibile.
Il nostro amico si è detto garante della famiglia, prendendosi addirittura la responsabilità di rimborsare un’eventuale sostegno, se la famiglia Sherpa non fosse stata capace di documentare i lavori al tetto entro 18 mesi.
Così, il 15 marzo 2016 è partito il sostegno di 1.000 euro per la ricostruzione del tetto della casa dei Sherpa. Qualche giorno fa poi, la mail di Jangmu, le notizie sono buone e il cuore si riempie di gioia:
Caro Michil Costa,
calorosi saluti dal Nepal.
Spero che stiate bene. Sono stato nel villaggio e ci sono rimasto per oltre 3 mesi. Ora la casa è ricostruita completamente e la mia famiglia ha di nuovo iniziato a viverci, sono davvero molto felici e grati per il vostro grande sostegno, senza il quale non sarebbe mai stato possibile ricostruire la casa così presto. Ora sono a Kathmandu e mi informo per continuare gli studi universitari. Vi mando qualche foto e la copia dei costi per la costruzione del tetto della casa. Se verrete in Nepal in futuro, sarò felice di portarvi al mio villaggio nella regione dell’Everest (Solukhumbu). La mia famiglia sarebbe felice di vedervi.
Grazie davvero tanto per l’aiuto che avete dato a me e alla mia famiglia. Non lo dimenticheremo mai, per tutta la vita.
Vi auguriamo tutto il bene e sanità.
Jangmu e famiglia
 
 
La terra trema, ma c'é speranza
 
 
La terra trema, ma c'é speranza
 
 
Argomenti in questo articolo:  Progetti in corso (14)
 
torna su
 
 
 
 
 
 
Commenta
 
 
torna su
 
 
 
Storie che potrebbero anche interessarvi...
 
 
Andy Martedì, 14 Febbraio 2017
L’HIV GERMOGLIA E PROSPERA NELLA POVERTA’
 
Negli ultimi anni la regione ha visto aumentare vertiginosamente la diffusione ...
Leggi tutto
 
 
 
 
Elide Venerdì, 13 Marzo 2015
Una capra per una donna afghana
 
Con questo progetto si restituisce dignità, autostima, futuro, e si promuove ...
Leggi tutto
 
 
 
 
Pio Lunedì, 8 Agosto 2016
Report semestrale 2016
 
Le attività eseguite nella prima metà del 2016
Leggi tutto
 
 
 
 
 

 
 
Costa Family Foundation o.n.l.u.s. - Famiglia Costa, Dolomites
Str. Col Alt 105 - 39033 Corvara (BZ) Alta Badia - Italia - T. +39 0471 831076 - Fax +39 0471 831019 -
codice fiscale 92028490214 - IBAN IT 46 I 08010 58340 000300020001 - SWIFT - BIC RZSBIT21008
Privacy     Credits     Donazione     Zeppelin Group – Internet Marketing