Chi aiutiamo

Aiutiamo bambini e ragazzi disagiati, il cui destino non è stato fortunato quanto il nostro, li aiutiamo ad istruirsi, a salvaguardare la loro cultura violata, a dare certezza al loro futuro, noi fortunati.

A cosa giova guadagnare il mondo intero se poi si perde la propria anima?
Chi rompe tutti i ponti dietro di se deve sapere nuotare bene; troppo bene.

 

Fino ad oggi gran parte dei nostri progetti sono andati a sostenere l’attività dei Tibetan Children’s Village, i quali operano a favore dei bambini esuli tibetani in India. Li sosteniamo con la speranza che un domani, da adulti, possano tornare nella loro terra senza aver dimenticato la loro lingua di origine, la loro cultura; li aiutiamo a difendere e custodire quel patrimonio di conoscenze antiche che il “tetto del mondo”, il maestro Himalaya silente, ha loro insegnato.

Alcuni degli aiuti però arrivano anche in Togo, ad alcuni bambini e ragazzi africani che non solo non possono permettersi un’ istruzione, ma spesso non hanno nemmeno cibo; grazie ad una suora missionaria che vive nello stesso villaggio, abbiamo provveduto a pagare delle rette scolastiche. L’ultimo rapporto di Human Rights Watch, per il Togo, ha denunciato che le famiglie che non possono permettersi di mandare i propri figli a scuola sono più vulnerabili di altre ai trafficanti di bambini…

A maggio del 2012 ci siamo poi, spostati in Uganda per l’attività di agroforesty. In collaborazione con Insieme si può… Africa quale partner locale, ci siamo impegnati per due progetti: Due scuole verdi per il Karamoja e Ssezibwa Demonstration Farm.

Ci fermiamo qui, anzi, iniziamo proprio da qui.

A cosa giova guadagnare il mondo intero se poi si perde la propria anima?
Chi rompe tutti i ponti dietro di se deve sapere nuotare bene; troppo bene.
Questi ragazzi sono parte di noi; e noi di loro.
Ci accolgono con i loro sorrisi, ci raccontano delle loro tragedie passate ma ci riempiono la vita con le loro gioie.
Thupten è il nostro bambino adottato, ma anche tutti gli altri hanno voglia di poter crescere.
Un pezzo del nostro cuore è lì, lontano. Vicinissimo. C'è tanta Bellezza in lui e nei nostri piccoli amici.
Quei ragazzi devono farcela. Io, tu, noi tutti dobbiamo volerlo.

Nella vita, sono poche le cose facili, ma molte sono le cose possibili; non ci sono mete irraggiungibili, solo…. passi, più o meno lunghi.
Dipende da noi.

Michil
Condividi su Facebook

Altri temi attuali

A natale regala un sorriso

Basta poco per fare un regalo speciale e far sorridere un bambino del Togo o una donna in Afghanistan, una semplice donazione che può cambiare la vita alle persone.

Approfondisci

Jhamtse Gatsal

Jhamtse Gatsal in tibetano significa “giardino d’amore e compassione”, è una comunità di 90 bambini orfani, che hanno trovato rifugio nell’orfanotrofio voluto da Lobsang.
Approfondisci

C'è sempre una prima volta

L’8 luglio la Costa Family Foundation ha organizzato un aperitivo di beneficenza all’albergo Posta Marcucci di Bagno Vignoni per presentare il progetto ‘Sangue è vita’.
Approfondisci
Altri temi

Dona il 5X1000 alla Costa Family Foundation! Non costa niente e aiuta molti.

Ecco i dati per il 5X1000

Denominazione: Costa Family Foundation o.n.l.u.s.
Codice fiscale: 92028490214

Mandami i dati tramite e-mail