Con chi collaboriamo

Sin dalla nascita sosteniamo i progetti di Tibetan Children’s Village, per cui abbiamo concluso 8 progetti. In Togo seguiamo un progetto scolastico, in Uganda ci impegniamo con due progetti verdi.

 

In India per il popolo tibetanoSin dalla nascita della Costa Family Foundation, abbiamo sostenuto i progetti di Tibetan Children’s Village, un’organizzazione caritativa nata nel 1964 per volontà di Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, e guidata da Madame Jetsun Pema, sorella di Sua Santità a sostegno del popolo tibetano. La missione del TCV è garantire alla comunità tibetana in esilio in India una buona educazione ed un’identità culturale forte su cui basare il proprio cammino di vita.
Madame Jetsun Pema. Nel lontano giugno del 1964, a soli 24 anni, Jetsun Pema viene chiamata dal fratello maggiore, il XIV Dalai Lama, per dirigere il Tibetan Children’s Village (TCV), prendendosi cura di centinaia di migliaia di bambini tibetani esiliati. È soprannominata Ama La, che in lingua tibetana significa Madre Rispettata. Nel 1995 l'Assemblea Nazionale Tibetana in esilio le ha conferito il titolo onorifico di "Madre del Tibet", come riconoscimento della sua dedizione e dei suoi servizi in favore dei bambini del Tibet. www.tcv.org.in  

In Togo per i bimbi di Suor Patrizia e Maristella
È il Natale 2010 quando ci arriva una richiesta di aiuto dal Togo. Suor Patrizia e Maristella hanno bisogno di sostegno per riuscire a pagare le rette scolastiche dei “suoi” bambini. Da allora Suor Patrizia e Maristella le abbiamo incontrate, abbiamo ascoltato le loro storie, abbiamo avuto in dono la loro immensa bontà. Maristella è in Togo da 30 anni. È una di loro ormai. Ne conosce la storia, le persone, i luoghi. Ha tanto tantissimo da raccontare. Suor Patrizia l’ha raggiunta qualche anno fa, per esserle a fianco nell’opera di generosità che tanto chiede, e tanto regala. In Togo ci siamo stati. Nella primavera del 2012 Lisa, Paolo e Stefan hanno visto con i loro occhi i bambini che grazie al Tuo aiuto, vanno a scuola, guardano al futuro e sorridono. www.cuorigrandionlus.org 

In Uganda per la comunità locale
A maggio 2012 abbiamo avviato i nostri due primi progetti verdi. In Uganda sono stati tempi difficili. Per decenni le giornate si sono riempite di fucili, spari e urla, di tanta miseria e disperazione. Da qualche anno ormai la situazione è migliorata leggermente, di spari non se ne sentono più, di fucili se ne vedono ancora tanti, ahimè. Rimane la fame, la sete, la mancanza di istruzione e di igiene, la precaria situazione ambientale, l’inettitudine politica.
Ci siamo stati; Merch, Elide e Gu hanno conosciuto la grande famiglia che segue i nostri progetti in Karamoja e a Mukono. Hanno guardato nei loro occhi colmi di generosità e di indescrivibile impegno. È grazie a Davide, Alessandro, Marco, Hannington e tutti i loro collaboratori che i lavori vanno avanti. “Insieme si può… in Africa” è in Uganda da trent’anni ormai, è fatta di gente del posto, di coloro che i problemi li conosce bene, li hanno vissuti sulla propria pelle. www.ispafrica.org  

 

Elide
Condividi su Facebook

Altri temi attuali

Le donne zafferano

Intorno al fiore dello zafferano, in una terra martoriata dalla guerra, stanno germogliando nuove vite e nuove speranze.

Approfondisci

A natale regala un sorriso

Basta poco per fare un regalo speciale e far sorridere un bambino del Togo o una donna in Afghanistan, una semplice donazione che può cambiare la vita alle persone.

Approfondisci

Jhamtse Gatsal

Jhamtse Gatsal in tibetano significa “giardino d’amore e compassione”, è una comunità di 90 bambini orfani, che hanno trovato rifugio nell’orfanotrofio voluto da Lobsang.
Approfondisci
Altri temi

Dona il 5X1000 alla Costa Family Foundation! Non costa niente e aiuta molti.

Ecco i dati per il 5X1000

Denominazione: Costa Family Foundation o.n.l.u.s.
Codice fiscale: 92028490214

Mandami i dati tramite e-mail