Sono 3 le scuole verdi per il 2013

Sono 3 le scuole verdi per il 2013

Per il progetto “Scuole Verdi” nel 2011 ci siamo impegnati per 5 anni con l’ONG ISP… in Africa: lavoreremo per migliorare la situazione strutturale delle scuole in Karamoja, perché più sono autosufficienti, più è alta la frequenza scolastica. I dati sulla popolazione qui, sono tosti: 900.000 persone, la prospettiva di vita alla nascita è di 40 anni, la causa di morte principale è il “colpo di fucile”, la percentuale di alfabetizzazione è del 13%.
 

Le pompe a mano con una profondità simile purtroppo, molto spesso sono soggette a rotture, sarà il nostro obiettivo quindi, quello di raccogliere ulteriori 11.000 euro per riuscire a costruirne una ad energia solare.
 

ACQUA: nel corso del 2013 abbiamo lavorato alle scuole di Nadunget, Moroto Parents e KDA, nel distretto di Moroto per un budget totale di 36.278 euro. Come ogni anno, siamo partiti dall’acqua, nella scuola superiore di Moroto Parents abbiamo installato 2 impianti di raccolta dell’acqua piovana nuovi, per una capacità di 10.000 litri, costruendo 2 basamenti e posando 2 nuovi serbatoi, muniti di rubinetti e di canali di raccolta dell’acqua dai tetti dell’edificio. Essendo la scuola in un posto molto remoto, per sicurezza i serbatoi sono stati rivestiti di mattoni e poi intonacati. Nella scuola elementare di KDA e di Nadunget, reciprocamente abbiamo riparato 3 impianti di raccolta dell’acqua piovana già esistenti, per una capacità di 30.000 litri l’uno. Il secondo passo è stato quello del test di pompaggio sul pozzo della scuola elementare di Kautakou, per arrivare poi all’installazione di una pompa a mano della profondità di 100 metri. Le pompe a mano con una profondità simile purtroppo, molto spesso sono soggette a rotture, sarà il nostro obiettivo quindi, quello di raccogliere ulteriori 11.000 euro per riuscire a costruirne una ad energia solare. Infine, con il budget rimanente, abbiamo riparato la pompa manuale già presente nella scuola elementare di Nawanatau.

TERRA: dall’acqua alla terra; nelle tre scuole sono poi state costruite una cucina ciascuna, in muratura, il tetto in lamiera, le finestre a griglia e la porta di ferro e dotate di stufe a risparmio energetico. Con la rimanenza del budget per le cucine, sono stati acquistati 46 fornelli a risparmio energetico, distribuiti agli insegnanti di Nadunget e KDA e 13 fornelli per il corpo scolastico della Moroto Parents.

FONDI:
i fondi necessari raccolti per la realizzazione del progetto sono stati raccolti nel corso del 2013, e ammontano a 41.207 euro. Il surplus verrà utilizzato per il finanziamento della quarta fase del progetto “Scuole Verdi”, nel 2014.
 

Elide
Condividi su Facebook

Altri temi attuali

Le donne zafferano

Intorno al fiore dello zafferano, in una terra martoriata dalla guerra, stanno germogliando nuove vite e nuove speranze.

Approfondisci

A natale regala un sorriso

Basta poco per fare un regalo speciale e far sorridere un bambino del Togo o una donna in Afghanistan, una semplice donazione che può cambiare la vita alle persone.

Approfondisci

Jhamtse Gatsal

Jhamtse Gatsal in tibetano significa “giardino d’amore e compassione”, è una comunità di 90 bambini orfani, che hanno trovato rifugio nell’orfanotrofio voluto da Lobsang.
Approfondisci
Altri temi

Dona il 5X1000 alla Costa Family Foundation! Non costa niente e aiuta molti.

Ecco i dati per il 5X1000

Denominazione: Costa Family Foundation o.n.l.u.s.
Codice fiscale: 92028490214

Mandami i dati tramite e-mail